Articoli

sostegno

Sostegno al reddito

Ebittosc sta progettando un sostegno al reddito straordinario da rivolgere a tutti i lavoratori e aziende iscritte.

A breve pubblicheremo le iniziative che saranno intraprese, vi invitiamo pertanto a visitare il nostro sito per scoprire i prossimi aggiornamenti

Eletto il nuovo presidente

Cambio al vertice dell’Ente Bilaterale del Terziario Toscano EbiTTosc, costituito dalle parti sociali del settore (Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl, Uiltucs Toscana e Confcommercio Toscana).

A ricoprire il ruolo di presidente per i prossimi anni, è Marco Conficconi, fiorentino ed attuale segretario generale della UILTuCS Toscana.

La nomina è avvenuta all’unanimità nel corso dell’assemblea dell’Ente, realtà che conta su oltre 10.000 aziende aderenti e più di 40.000 lavoratori.

Il nuovo presidente Conficconi sarà impegnato fin da subito nell’ulteriore sviluppo della progettualità rivolta ai lavoratori ed alle aziende del settore, di un ulteriore trasparenza ed efficienza che, specialmente in questo frangente durissimo di pandemia, punti anche ad offrire sempre maggiori sostegni e sussidi, agevolazioni e occasioni formative per la crescita dell’intero settore in Toscana.

“Il commercio in Toscana – spiega Conficconi – va sostenuto e strutturato per far fronte a queste nuove e difficili sfide che stiamo vivendo. E’ un settore strategico che necessità di un’attenzione ancora più forte perché travolto dalla crisi dovuta al Covid 19. Per alcune parti del terziario i danni sono incalcolabili”.

Conficconi subentra nella massima carica dell’Ente ed avrà al suo fianco come vicepresidente, Anna Lapini (Presidente Confcommercio Toscana ) e da Federico Pieragnoli, riconferma coordinatore dell’ente.

Verbale d’intesa sulle località turistiche e stagionalità, accordo del 17.04.2019

Il 17 aprile 2019 è stato sottoscritto  un verbale di intesa tra la  Confcommercio Imprese per l’Italia e le OO.SS. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil.
Il verbale, vista l’imminente stagione estiva e a seguito delle novità introdotte dal Legislatore, ha previsto
  • la conferma della validità e piena applicabilità dell’articolo 66 bis del CCNL Terziario;
  • ha ribadito la conformità della disposizione di cui sopra in materia di stagionalità contrattuale, alla luce delle modifiche apportate dal D.L. n. 87/2018 (c.d. Decreto Dignità).

Pertanto si riconferma la validità e piena appicabilità dell’articolo 66 bis del CCNL Terziario quale strumento idoneo per soddisfare le esigenze di ampliamento degli organici oltre i limiti percentuali e di durata previsti dal decreto leggo 87/2018, nonché, esclusivamente per i contratti attivitati ai sensi dell’art. 66 bis, il superamento dell’obbligo di causale, per proroghe  e rinnovi.

ACCORDO-66-BIS-definitivo-17.04.2019